Scroll Top
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Massa Reportage: Incontro con il Fotografo Maurizio Papucci

20 gennaio - ore 17:30 / 19:00

Gratuito

MASSA REPORTAGE a VILLA CUTURI

 

Come si evince dal titolo si tratta di un ciclo di incontri con giornalisti, reporter e inviati di guerra che da anni documentano le situazioni più difficili e particolari in giro per il mondo.

Abbiamo scelto come protagonista il reportage perché all’analisi ed al racconto si aggiunge la produzione di materiale visivo: dalla fotografia ai video, dai libri alle graphic novel. Sono quindi tutti giornalisti che fin dai propri esordi sono anche fotografi: crediamo che in un mondo dove le nuove tecnologie sono protagoniste, sia fondamentale dare spazio a chi da sempre ha nel proprio dna e come propria attività principale la volontà di comunicare tramite l’immagine.

Lo facciamo con autentici professionisti dell’attualità, con nomi già affermati ed altri emergenti.

Ci guideranno sia nei fatti in diretta (Isis, Siria, Iraq, ecc.) sia ripercorrendo le proprie storie di fotoreporter (Capuozzo sui Balcani, Biloslavo e Micalessin su vari teatri di crisi e di guerra, spesso dimenticati).

Abbiamo ritenuto poi importante inserire in questo cartellone fotografi apuani e versiliesi, come Maurizio Papucci, Giancarlo dell’Amico e Federico Neri, che negli anni hanno documentato scenari sempre attuali e delicati, come l’Iraq, la Palestina o i tanti e variegati sviluppi dell’est Europa.

 

Gli incontri s terranno tutti a Villa Cuturi a Marina di Massa

Orario incontri 17.30

Date

domenica 13 gennaio ore 17.30 Tony Capuozzo

domenica 20 gennaio ore 17.30 Maurizio Papucci

domenica 17 febbraio ore 17.30 Fausto Biloslavo

domenica 24 febbraio ore 17.30 Federico Neri

domenica 17 marzo ore 17.30 Gian Micalessin

domenica 31 marzo ore 17.30 Giancarlo dell’Amico

 

Organizzatori: Amministrazione Comunale, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la casa editrice milanese “Signs publishing” e con il consigliere comunale Amorese Alessandro.

 

Maurizio Papucci nasce nel 1960.

Dopo il diploma di maturità e dopo il servizio militare nel 1982 come sottufficiale sommozzatore (Comsubin) della Marina Militare, ho trasformato la mia grande passione per la fotografia in professione.

Nel 1987 percorro 6500 Km attraverso l’Asia e la via della Seta, fotografando Nepal, Tibet, Cina, deserto del Gobi, Pamir, e Pakistan. Continuo a viaggiare e fotografare in Kashmir, Ladak, India e altri paesi, dedicando particolare attenzione alle realtà spesso trascurate dei bambini.

Nel 1995 in Albania lavoro ad un reportage sulle adozioni a distanza, un lavoro che si concluderà con una mostra dal titolo “Un mondo di bambini”.

Nel 1998 mi occupo della solitudine degli anziani e documento questa dura realtà che verrà poi raccolta in una pubblicazione ed una mostra dal titolo “Nessuno è troppo vecchio per la salute dell’anima”.

All’inizio del 2001 mi reco in Iraq al seguito di una delegazione parlamentare ed effettuo un profondo lavoro sull’infanzia irachena dal quale nascerà una mostra esposta in seguito a Roma a palazzo Montecitorio dal titolo “I bambini di Baghdad”.

Alla fine del 2001 partecipo come fotografo alla missione archeologica M.a.i.a. sull’isola di Nelson a largo delle coste di Alessandria d’Egitto documentando gli scavi e i ritrovamenti di interesse antropologico.

Dedico nel frattempo parte della mia attività all’insegnamento in corsi di fotografia, fotogiornalismo e tecniche digitali.

Nel 2002 pubblico la “Guida ai musei della Provincia di Massa Carrara”.

Sono iscritto all’ordine giornalisti dal 1993.

Lavoro dal 1989 come fotografo di cronaca per il giornale La Nazione.

Dal 96 al 97 ho seguito l’attualità per l’edizione Mattina del quotidiano L’Unità.

Ho fatto parte della commissione contratto della FNSI (Federazione nazionale della stampa Italiana).

Dal 2001 al 2007 apro uno studio ed incentivo la mia attività iniziando a collaborare con diverse aziende per la realizzazione di cataloghi e campagne pubblicitarie. Seguo il mondo dell’arte fotografando pitture e sculture di molti artisti per la realizzazione di cataloghi per mostre.

Nel 2006 pubblico due volumi: il primo “Artigiani & artisti nella Carrara del 2000” sulla scultura e scultori contemporanei, l’altro, “RITRATTI-Viaggio dentro il ricordo” trentadue ritratti di anziani e relative brevi storie di vita per la casa editrice Vuelleti.

Nel 2016 “Sotto ai cieli dell’est” viaggio via terra attraverso Slovenia, Ungheria, Romania, Moldavia, Transnistria, Ucraina.

Sempre nel 2016 ritorno nell’Europa dell’est per proseguire il progetto “Sotto ai cieli dell’est”. Parto dalla Moldavia ed in treno raggiungo Mosca. Da Mosca raggiungo poi la Crimea dove svolgo un lavoro di reportage sulla comunità italiana, incontrando e raccogliendo testimonianze dei connazionali che abitano in quella terra fin dai primi dell’ottocento.

Da sempre sono appassionato di montagna, ho fatto parte come tecnico, del Corpo Nazionale Soccorso Alpino.

Sono stato istruttore di alpinismo delle scuole del C.A.I. Club Alpino Italiano, attività che mi hanno dato la possibilità di fotografare tra le più importanti montagne europee. Dedico da sempre molto tempo a fotografare le “montagne di casa” le Alpi Apuane sia percorrendo vie alpinistiche che sentieri tradizionali. Molti di questi lavori sono stati pubblicati sia singolarmente che in mostre temporanee.

 

Collaboro periodicamente con i più noti quotidiani e settimanali e mi avvalgo di vari contributi per la distribuzione di servizi e materiale d’archivio.

Dettagli

Data:
20 gennaio
Ora:
17:30 / 19:00
Prezzo:
Gratuito
Categorie Evento:
, ,

Organizzatore

Comune di Massa
Telefono:
0585.4901
Sito web:
www.comune.massa.ms.it

Luogo

Villa Cuturi
Viale A. Vespucci, 24
Marina di Massa, 54100 Italia
+ Google Maps