Scroll Top

Da Forno a Colonnata passando per le Case del Vergheto

Itinerario trekking

Quando il sole sorge sulle Alpi Apuane davanti ai nostri occhi si schiude un panorama indimenticabile. I raggi si specchiano sulle bianche pareti marmoree riflettendo una luce particolare il cui splendore arriva sino al mare, dove lo spettacolo di questo angolo di Toscana si perde tra i flutti marini.

Il nostro itinerario comincia dal piccolo paese di Forno, situato ai piedi delle Alpi Apuane nella vallata del fiume Frigido, a pochi chilometri dalla città di Massa.
Fin dall’antichità, la valle, che deve il suo nome alla particolare frescura delle acque, è stata sede di siti minerari.

Partendo dalla piazzetta caratterizzata da una piccola fontana, l’itinerario segnalato da segnavia CAI 169 attraversa il paese, correndo quasi parallelamente alla strada e sale gradualmente sino ad arrivare al riconoscibile Pizzo Acuto con la vicina Filanda. La struttura ricostruita oggi è sede del Centro visite del Parco delle Apuane.

Da questo punto la bella mulattiera sale rapidamente lungo il declivio che porta ai prati del Vergheto. In questo tratto gli strapiombanti versanti, per lo più spogli di vegetazione, che incorniciano la valle, colpiscono gli occhi con la loro vertiginosa bellezza. Il cammino 169, che ai prati si fa pianeggiante perdendosi in secolari castagneti porta alle case del Vergheto (m 837).
Questo antico insediamento che domina la dorsale che separa la zona di Colonnata dalla valle di Forno, risale all’anno mille e venne abitato da pastori sino ad una trentina di anni fa.

Da qui una vecchia mulattiera segnalata dal sentiero n 38 discende il versante verso il paese di Colonnata,  costeggiando il Canale del Vento. Dopo diverse svolte e passato un ponticello il sentiero si fa pianeggiante sino a giungere a Colonnata, dove è possibile gustare il famoso lardo ed osservare il complesso procedimento di stagionatura all’interno delle conche marmoree. Il paesaggio è ormai cambiato, tra i rami dei castagni, biancheggiano i ravaneti e si scorgono i segni delle vecchie vie di lizza: ora il marmo bianco di Carrara è protagonista del paesaggio.

 

Itinerario tratto da La Rivista del Trekking – edizione marzo 2009
Testi di Paolo Pucci

Dettagli

Località di partenza: Forno (m 243)
Località di arrivo: Colonnata (m 532)
Tempo di percorrenza: 5 ore
Difficoltà: E
Dislivello: + 600 metri
Segnaletica: Sentieri CAI