Scroll Top
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Presentazione del libro di Cinzia Del Bigallo Fieri “Tu che sussurri alla mia anima”

30 giugno - ore 17:00 / 20:00

Gratuito

Alle ore 17.00 del 30 giugno nella meravigliosa cornice di Villa Cuturi vi sarà la Presentazione del libro di Cinzia Del Bigallo Fieri “Tu che sussurri alla mia anima” edito da Cinzia Del Bigallo  nel 2017

INGRESSO LIBERO

 

SINOSSI DEL LIBRO

Onore, rispetto, questi sono i fondamenti di vita di Maria. Maria Castillo, questo è il suo nome completo, ragazzina sedicenne indomita e ribelle, figura centrale del romanzo, figlia del Marchese e Senatore del Regno delle Due Sicilie nell’età Borbonica dell’Ottocento, Giuseppe Castillo, discendente di una nobile famiglia spagnola. Coraggio nell’accettare il destino assegnatole. Perseverare nella scelta della propria strada. Maria, oltre ad avere nobili origini da parte del padre, ha anche singolari origini da parte materna, Donna Rosalia Escobedo, l’ultima erede di Rodrigo Escobedo, membro dell’equipaggio che fece parte nella spedizione di Cristoforo Colombo per la conquista dell’America sbarcando, però, a San Salvador ed entrando in contatto con il popolo dell’isole, i Taino. Di tale popolo Rodrigo, che era stato incaricato dai reali di Spagna di redigere un diario sulle vicende della spedizione, divenne un assiduo ospite, innamorandosi della figlia del capo cacicco, Maya, sacerdotessa e sciamana del suo popolo.
Giuseppe Castillo, ha promessa in sposa Maria, con tanto di contratto scritto, per sanare i suoi debiti, contratti dopo la morte prematura della moglie, al figlio ventunenne del Sultano dell’Oman, Sargon Dib Sultan, che per anni non viene informato della presenza del contratto. La storia si svolge prevalentemente nella fattoria Castillo a Camporeale, dove Maria cresce accudita da Anita, da prima dama di compagnia della madre, e dopo, sua madre adottiva, governante e confidente. La notte antecedente il suo sedicesimo compleanno, uno strano sogno cambierà la sua vita, tanto da farle dubitare di essere sana di mente. Il giorno successivo, il padre l’ha convoca a Palermo e da qui in poi, la sua storia si snoda tra complotti e trame di attentati, attraverso continui rimandi e riferimenti di carattere storico, fantastico, sentimentale e sociale, laddove si affrontano ad esempio questioni legate al maschilismo e alle similitudini che ci sono tra la religione musulmana e quella cristiana. Tu che sussurri alla mia Anima si presenta come un romanzo colto, vitalistico, corale, in cui non sono rilevanti solo i personaggi principali e in cui, come non mai, rivestono un’importanza fondamentale i contesti storici e sociali; Un testo che sa un po’ di Gattopardo, ma pervaso da una prorompente sensualità espressa con passione ed eleganza; arricchito da un pizzico di esoterismo e da echi meridionali, un grande atto d’amore verso la terra dei propri avi, la Sicilia, è come una grande indagine psicologica sull’incontro tra mondi ed epoche diverse. Al testo, è abbinato un originale pacchetto promozionale chiamato “Passeggiando per le vie di Volterra e dalle colline e il mare”, spiegato in dettaglio all’interno della pagina FB chiamata “Un libro nel cuore di Cinzia Del Bigallo” o sul sito: cinziadelbigallo.com

 

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Cinzia Del Bigallo Fieri. Moglie e madre di due figli, lavora come dipendente pubblica presso la Provincia di Pisa. Nasce a Rosignano Marittimo (LI) nel 1965, inaspettatamente, dopo sole ventiquattro settimane di gestazione, all’ospedale Ernesto Solvay, allora clinica privata riservata ai soli dipendenti dello stabilimento Solvay, dove suo padre lavorava. In seguito viene trasferita d’urgenza all’ospedale di Livorno, dove la accompagna la zia Anna, cui deve il suo nome, e lì rimane per tre mesi. La sua volontà di sopravvivere a quella dura prova rappresenta per tutta la sua famiglia un punto di riferimento, la dimostrazione di come la vita, a volte, può riservare strane e inaspettate sorprese. Sposa Massimo Fieri nel 1985 e si trasferisce a Volterra (PI) dove tuttora risiede. In seguito alla nascita dei suoi due figli e dopo aver trovato lavoro, ha potuto, in accordo col marito, realizzare il sogno di bambina, quello di allevare cavalli. Dà così inizio all’allevamento di Quarter Horse e Quarab, e nel 2011 lo trasferisce al figlio più piccolo, Dario, titolare dell’allevamento cavalli Tre Barre. Da sempre buona lettrice, ha spesso sognato di scrivere a sua volta, ma ha accantonato, fino ad oggi, questa sua seconda passione per concentrarsi sulla famiglia. In un particolare periodo della vita, per non soccombere a un evento demoralizzante, prende il coraggio a due mani e scrive il suo primo romanzo, “Tu che sussurri alla mia Anima”, speranzosa che dalla lettura delle sue pagine scaturisca, nelle lettrici e nei lettori, un breve momento di riflessione su come ognuno di noi vuole vivere la propria vita, perché questa è un dono non richiesto, come, dove o con chi viverla è una scelta.

Dettagli

Data:
30 giugno
Ora:
17:00 / 20:00
Prezzo:
Gratuito
Categorie Evento:
,

Luogo

Villa Cuturi
Viale A. Vespucci, 24
Marina di Massa, 54100 Italia
+ Google Maps