Scroll Top
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Progetto “CultureMoves” – Presentazione video installazione Riviera Apuana “(Algo)Ritmi di Danza”

11 ottobre - ore 9:00 / 20:30

Il progetto europeo “CultureMoves” a Internet Festival 2019!

Un’intera giornata, quella di venerdì 11 ottobre, organizzata dal progetto europeo “CultureMoves” (co-finanziato dal programma Connecting Europe Facility), per raccontare, con ospiti internazionali, e testare dal vivo, con le tecnologie digitali, come il patrimonio culturale tangibile e intangibile possa diventare un potente traino di promozione turistica e di nuove strategie di engagement.

La giornata è articolata in due parti: la video installazione (Algo)Ritmi di danza, esposta presso Manifatture Digitali del Cinema (Via Nicola Pisa 15 – Pisa), e la rassegna di incontri dal titolo “Cultura in movimento”, che si terrà presso il Centro Congressi Le Benedettine (Piazza San Paolo a Ripa d’Arno).

Dalle 9.00 alle 17.00 il pubblico potrà visitare e interagire con la video installazione (Algo)Ritmi di danza, un’opera interattiva che cambia il paradigma di fruizione dell’opera d’arte e racconta l’ambito turistico della Riviera Apuana, il territorio di Massa, Carrara e Montignoso.

La video installazione propone uno storytelling digitale, fondato sul riuso creativo di contenuti video e fotografici d’archivio che rappresentano questo territorio toscano, rielaborati attraverso l’uso di algoritmi computazionali dallo Studio RF di Firenze.
Le migliaia di immagini sono state messe a disposizione dall’archivio fotografico EX APT – Archivio Provinciale Massa-Carrara e dall’archivio storico della Ferrovia Marmifera Privata – Comune di Carrara (la digitalizzazione è stata curata dagli Archivi del Marmo). Inoltre, parte dei contenuti proviene dalla piattaforma digitale Europeana, la biblioteca digitale europea che riunisce più di 50 milioni di contributi già digitalizzati provenienti da diverse istituzioni dei 28 paesi membri dell’Unione Europea.

Utenti e spettatori potranno entrare in relazione con i contenuti digitali di (Algo)Ritmi di danza, e attraverso il movimento del proprio corpo dare vita a nuove forme artistiche.

Dalle ore 19.00 fino alle 20.30 la video installazione sarà animata con performance dal vivo di ballerini e ballerine, mostrando tutta la potenzialità interattiva di questa opera digitale. Ad animare la performance saranno Sara Tognini del gruppo Danze storiche la riverenza (Associazione Antica Massa Cybea – Massa), Marco Luschi della scuola Italy Dance Village (Pontedera – Pisa), Elena Giarratana della scuola Amusia Danza (Marina di Carrara) che si esibirà su una coreografia di Caterina Figaia.
Tre stili di danza, classica, hip hop e rinascimentale, per esaltare la dolcezza delle coste della riviera, la durezza delle Alpi Apuane e la tradizione delle Cave di marmo.

Dalle 15.00 alle 18.30 l’evento dal titolo “Cultura in movimento. Turismo danza e digital storytelling” sarà l’occasione per ascoltare rappresentanti del mondo culturale e creativo, operatori del settore didattico e formativo e professionisti della promozione turistica.
Aprirà l’appuntamento Alexandru Stan, della Software house tedesca IN2, che presenterà i risultati del progetto “CultureMoves”, gli strumenti digitali che sono stati sviluppati nel suo ambito e le ricerche fatte sul rapporto che lega danza, didattica, turismo e riuso creativo dei contenuti digitali.
Oltre ai saluti di benvenuto della Regione Toscana, portati dal direttore Roberto Ferrari, ascolteremo le esperienze di Alfredo De Liguori (Puglia Promozione) che racconterà come una campagna promozionale basata sull’utilizzo dell’immagine della Puglia sia diventata un branding internazionale, riuscendo allo stesso tempo a coinvolgere attivamente un’intera comunità.
Sarà la volta poi di Sara di Giorgio (Mibac), che descriverà il ruolo e la mission di CulturaItalia, l’aggregatore nazionale di contenuti culturali digitali.
Ospite dell’evento sarà, inoltre, Milena Popova, coordinatrice del team della piattaforma Europeana che illustrerà gli impatti che i contenuti culturali digitali di Europeana possono avere su vari settori: dai beni culturali all’istruzione, dalla ricerca all’industria creativa.
Pep Gatell, fondatore e direttore della Fura dels Baus, racconterà la propria esperienza di 40 anni di lavoro nella famosa compagnia di danza che ha fatto del dialogo tra arti, discipline umanistiche, scienza e tecnologia il proprio tratto distintivo e che oggi porta avanti progetti sociali con la Fondazione Epica.
Conclude l’evento la presentazione a cura di Paolo Chiappini (direttore di Fondazione Sistema Toscana) e Roberto Fazio (di Studio RF), che presenteranno la video installazione (Algo)Ritmi di danza, raccontandone obiettivi, strategie e tecniche e invitando tutti ad assistere alle performance di danza dal vivo.

Per maggiori informazioni visitare:
– il sito del progetto CultureMoves culturemoves.eu
– il sito di Internet Festival: Cultura in Movimento www.internetfestival.it/-/cultura-in-movimento e (Algo)Ritmi di Danza: www.internetfestival.it/-/algoritmi-di-danza
– i canali social CultureMoves facebook.com/CultureMovesEU e twitter.com/CultureMoves_EU
– i canali social Internet Festival facebook.com/internetfestival, twitter.com/Internetfest e instagram.com/internetfest

Dettagli

Data:
11 ottobre
Ora:
9:00 / 20:30
Categorie Evento:
, , ,

Organizzatore

Fondazione Sistema Toscana
Telefono:
055.2719011
Email:
segreteria@fst.it
Sito web:
www.fondazionesistematoscana.it

Luogo

Pisa