Scroll Top

Limone di Castagnetola

“…il limone di Massa, per la durata, per il profumo e la bellezza delle forme, è il migliore d’Italia”, Carmelo Agrietta, Prefetto di Massa di origini siciliane.

 

Da sempre decantata da poeti e letterati, in una favorevole posizione collinare al riparo dai venti del nord e addolcita dall’influenza del mare, Massa è ancora oggi zona di produzione di una varietà di limone conosciuta come “limone massese“.

Il frutto, dalla forma tondeggiante, dalla buccia molto sottile e poco amara e dalla polpa agrodolce, si presta ad essere consumato anche fresco mentre la buccia è utilizzata per produrre il profumatissimo limoncino, liquore solitamente sorseggiato a fine pasto come digestivo.

Nella provincia di Massa, i produttori principali si sono riuniti nel “Gruppo Culturale Castagnetola-Umberto Tongiani” che ogni luglio organizza la “Festa del Limone” dedicata a questo succoso agrume.

Per informazioni: 0585/47633 (Gruppo Culturale Castagnetola)