Scroll Top

Museo Diocesano di Arte Sacra

Massa
Museo Diocesano di Arte Sacra

Costruito alla fine del Cinquecento da Alberico I Cybo Malaspina per i rampolli della nobile casata, nel 1822 fu donato come residenza episcopale alla neonata diocesi di Massa Carrara-Pontremoli e, fino al 1970, ne ospitò i primi dieci vescovi.

Il piano nobile del Palazzo Vescovile, già “Palazzo dei Cadetti”, accoglie oggi il Museo Diocesano, nelle cui sale si possono ammirare i materiali e le opere che meglio rappresentano la storia artistica e religiosa del territorio: strumenti e arredi liturgici, dipinti, sculture marmoree e lignee, tra cui il tesoro della Cattedrale, il trittico del pittore Bernardino del Castelletto ed altre opere realizzate da grandi artisti come Jacopo della Quercia, Felice Palma, Agostino Ghirlanda, Domenico Fiasella.

Bernardino del Castelletto Sacra Conversazione

Dettagli

Via Alberica, 26 – Ingresso dal giardino in Via Ghirlanda

0585/499241 – bbcc@massacarrara.chiesacattolica.itmuseodiocesanomassa@gmail.com

FB: Museo Diocesano Massa

Orario invernale:

Attualmente chiuso per allestimento (01-02-21); aperture straordinarie per gruppi superiori a cinque persone.

Dal 25 giugno (in occasione della mostra):

Dal martedì al giovedì dalle 9.30 alle 12.30; venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 18.00 alle 24.00; sabato dalle 18.00 alle 24.00

Nei venerdì di giugno e luglio, visite guidate alle ore 18.30, su prenotazione, scrivendo a: museodiocesanomasa@gmail.com

Ingresso: visita al Museo: offerta libera; visite guidate: € 4,00